CONCESSIONARIO UFFICIALE
VENDITA E RIPARAZIONI

Stile retrò, naked anni ’70

Mash è un marchio francese (importato in Italia da Fantic Motor) che nasce come omaggio alla cultura e alla creatività degli anni ’70. L’idea vintage è caratterizzata colori e linee accattivanti. I motori, tutti quattro tempi e monocilindrici, partono da 50 di cilindrata, per salire a 125, 250 e 400. Tutti i modelli hanno un’estetica molto curata, che consente loro di elevarsi sulla media dell’ormai affollatissimo settore naked anni ’70.

Novità in catalogo

Seventy five 125

Ecco la Mash Seventyfive 125cc. Questa moto di piccola cilindrata offre grande agilità in città ed è un esempio fantastico di stile vintage! Sulla Seventy Five si sta comodi: la sella è spaziosa anche per due e ben imbottita, il manubrio alto e largo. La seduta bassa e le pedane al posto giusto  la rendono accogliente per piloti di ogni taglia. insomma. Una moto davvero riuscita, prodotta da circa due anni dalla casa francese emergente Mash ed importata in Italia dalla Fantic Motor.  La ciclistica è valida. Il consumo di carburante è davvero irrisorio. Si arriva a fare ben 40 km/l (ciclo urbano+extraurbano).

Two Fifty 250

Elegante e leggera, la Mash 250 è perfetta da usare in città, da soli o in due, al posto del solito scooter. Sospensioni rigide, prezzo attraente.Semplice, elegante e ben costruita, la Two Fifty è la versione “maggiorata” delle piccole di casa Mash. Le linee retrò si accordano alla perfezione con la dotazione tecnica classica e semplice. Il telaio in tubi d’acciaio ospita un monocilindrico fittamente alettato e raffreddato ad aria con alimentazione a carburatore, una potenza di 23 CV e cambio a cinque rapporti. I consumi si preannunciano molto interessanti.

Five Hundred 400

La nuova “ammiraglia” di Mash è perfetta come prima moto per fare esperienza, ma anche come seconda moto per muoversi in città con eleganza. Ben fatta e facile da guidare, la sella bassa e spaziosa e il manubrio largo mettono subito il pilota a proprio agio. Il motore eroga la potenza in modo lineare e, il peso contenuto e le sospensioni ben tarate di questa Mash, permettono di viaggiare rapidi tra le curve.Five Hundred: questo è il nome della bella moto dalle linee “anni 60”, con i parafanghi in acciaio e il serbatoio bicolore con le “guance” in gomma.

TT40 Cafe Racer 400

Proposta come modello di punta della gamma la TT40 Cafè Racer è una vera e propria special di serie, ispirata alle moto impegnate al Tourist Trophy negli anni Sessanta. La TT40 si fa subito notare per il grosso cupolino tondeggiante, che insieme al serbatoio, alla sella stretta e al codino posteriore – rimovibile per lasciare spazio al passeggero – è un chiaro richiamo alle moto di 40 anni fa. I suoi quasi 28 CV possono sembra pochi sulla carta ma, grazie al suo peso piuma (151 kg), è divertente guidarla, anche saltando da una curva all’altra, con grande reattività.novità più interessante.  Proposta come modello di punta della

Sidecar – Family Side

Tre ruote, tre posti e un monocilidrico raffreddato ad aria per riscoprire sensazioni perdute in sella a un sidecar dal sapore vintage. Ecco la sintesi della nuova Mash Family Side, l’ultima proposta del costruttore transalpino che con un’azzeccata serie di modelli relativamente poco costosi ha riscosso un notevole successo commerciale.

Il segreto sta tutto nella formula che vuole un mezzo semplice, dal sapore vintage, con pesi dimensioni e potenze per nulla imbarazzanti e con meccaniche basiche e affidabili che nel caso in specie coprono cilindrate da 125 a 400cc

Moto Mash 125

Dirt Track 125

Una scrambler dal carattere corsaiolo, la moto è caratterizzata da faro anteriore incastonato nella tabella portanumero, manubrio flat, scarico cromato, strumentazione digitale, carburatore elettronico, serbatoio spazzolato in acciaio metallizzato. il motore è un monocilindrico 4 tempi con avviamento elettrico.Bassa e compatta, è estremamente amichevole per chi è alle prime armi o di bassa statura.

Brown Edition 125

Elegante e leggera, la Brown Edition 125 se la cava bene in città, ma è divertente da guidare anche tra le curve. Motore brillante, finiture discrete, prezzo attraente. La Brown è caratterizzata da una elegante livrea color marrone. Si confermano poi le 3 versioni 2017: Black Seven; Cafè Racer e Seventy Five; ognuna con personalità ben distinta, con grafiche e livree ben riuscite. Esigente la Cafè Racer; “cattiva la Black Seven e semplice ma sfiziosa la Seventy Five.

Tutti i prodotti e le caratteristiche sul sito ufficiale: www.mash-italia.it

    Contattaci per maggiori informazioni:

    Possibilità di finanziamento a tasso zero  fino a 36 mesi